Settore Sanificazione, Derattizzazione

 Disinfestazione

Controllo infestanti nella mia attività è Obbligatorio?

E' possibile il fai da te?

E' Possibile avere tutto a un costo accessibile??

ASSOLUTAMENTE SI !!!

TI AIUTIAMO NOI A RENDERTI INDIPENDENTE... 

PRIMO PASSO:

  1. Inviaci su WhatsApp la  FOTO o il PDF della Cartina del tuo locale indicando la tipologia ( Negozio Alimetari, Bar, Ristorante ecc) indicando sulla cartina la tipologia di ogni stanza (Es: Magazzino- bagno- Cucina - Sala, Ecc)
  2. Se necessario il nostro tecnico ti chiederà alcune informazioni maggiori
  3. Ti verrà inviato il preventivo TOTALMENTE GRATUITO che comprende:
  • Consulenza Iniziale

  • Tutti i materiali necessari per effettuare autocontrollo per 12 mesi

  • Registro Controlli

  • Schede tecniche materiali

  • Accesso alla Piattaforma "Tutorial" con Spiegazione di come POTRAI TU effettuare i Monitoraggi

  • Messaggio mensile di "Ricordo" di effettuare i controlli

SECONDO PASSO:

  • Accettazione con firma preventivo
  • Riinvio del preventivo con Specifiche dettaglite indicando n° di materiali, tipologia e posizionamento sulla cartina
  • Spedizione Materiale, Registri e Schede Tecniche
  • Invio credenziali per accesso area "Tutorial"
  • Consulenza telefonica

Facciamo un pò di chiarezza...

Il sistema HACCP non è altro che un insieme di regole che servono a tutelare l’igiene e la salubrità degli alimenti. Questo sistema HACCP si applica a tutti i processi di lavorazione, vendita, somministrazione, trasporto, ecc. degli alimenti. Sono escluse dall’HACCP solo le aziende agricole che producono e basta. Tutti i passaggi che si collocano tra la produzione degli alimenti e la vendita/consumo ne sono invece soggetti.


È importante ricordare che sono alimenti anche i farmaci, le caramelle e tante altre cose che magari non associamo agli alimenti generici.

 

In questo ambito il controllo “FAI DA TE ” è poco diffuso, sia perché in tanti lo sottovalutano, sia perché non si ha idea di come fare. Oggi spiegheremo come e cosa fare per essere in regola e soprattutto per garantire la salubrità degli alimenti nella vostra azienda.
L’autocontrollo, inserito nelle pratiche HACCP, si può fare tranquillamente, senza pagare ogni mese un’azienda esterna abbattendo cosi molto i costi

ECCO I PUNTI DA SEGUIRE​

 

 

  1. Definire quali possono essere gli animali infestanti, normalmente: topi, blatte, formiche e insetti volanti. Questi poi sono i più comuni per tutte le attività di tipo alimentare, oltre agli insetti specifici di alcune derrate come grano, riso, frutta secca, erbe, spezie, ecc.
  2. Individuare i cosiddetti punti a rischio all’interno dei locali dai quali potrebbero entrare gli infestanti e dove si potrebbero annidare.

 

Image

Per Topi e Blatte

le aree più pericolose sono la zona di lavaggio stoviglie (per via degli scarichi), la zona dei contenitori per i rifiuti . Oltre a questi punti bisogna monitorare anche il magazzino/dispensa, le zone di lavorazione e le aree dedicate alla vendita/somministrazione.
Per i topi e le blatte, ci sono trappole che permettono di monitorare entrambi gli infestanti mettendo all’interno un unico cartoncino di cattura. Sono molto comode grazie al coperchio trasparente, che permette di controllarla senza doverla aprire

Image

Per Insetti Volatili

si utilizzano delle la Lampade UV con superficie Collata. È una lampada chiusa (non si corre il rischio che cadano degli insetti) che si appende come un quadro. È importante posizionarla lontano da altre fonti di luce e soprattutto deve essere lasciata accesa 24 ore su 24 perché cattura soprattutto di notte, quando le altre luci sono spente. Vi renderete conto che anche nei mesi invernali ci saranno comunque delle catture, anche solo di piccoli moscerini che a occhio nudo non vedreste nemmeno durante la normale attività.

COME TI AIUTEREMO FACENDOTI DORMIRE SONNI SERENI A PROVA DI "ISPEZIONE" A UN COSTO INCREDIBILE!!!​

PRIMO PASSO​

  1. Inviaci su WhatsApp la  FOTO o il PDF della Cartina del tuo locale indicando la tipologia ( Negozio Alimetari, Bar, Ristorante ecc) indicando sulla cartina la tipologia di ogni stanza (Es: Magazzino- bagno- Cucina - Sala, Ecc)
  2. Se necessario il nostro tecnico ti chiederà alcune informazioni maggiori
  3. Ti verrà inviato il preventivo TOTALMENTE GRATUITO che comprende:
  • Consulenza Iniziale

  • Tutti i materiali necessari per effettuare autocontrollo per 12 mesi

  • Registro Controlli

  • Schede tecniche materiali

  • Accesso alla Piattaforma "Tutorial" con Spiegazione di come POTRAI TU effettuare i Monitoraggi

  • Messaggio mensile di "Ricordo" di effettuare i controlli

SECONDO PASSO​

  • Accettazione con firma preventivo
  • Riinvio del preventivo con Specifiche dettaglite indicando n° di materiali, tipologia e posizionamento sulla cartina
  • Spedizione Materiale, Registri e Schede Tecniche
  • Invio credenziali per accesso area "Tutorial"
  • Consulenza telefonica

Quanto mi costa non fare i controllo infestanti nella mia attività in caso di controllo?​

Affrontiamo bene questo punto:

Le sanzioni haccp sono le sanzioni che possono essere applicate alle imprese alimentari dal personale autorizzato, a seguito di un controllo ufficiale. I controlli ufficiali hanno lo scopo di verificare il rispetto della normativa alimentare da parte degli operatori che producono, trasformano o distribuiscono alimenti.

I principali riferimenti normativi in merito alle sanzioni applicabili sono il Dlgs 190/2006, il Dlgs 193/2007 ed il Dlgs 231/2017; ognuno di essi interessa diversi aspetti della produzione, trasformazione e distribuzione di prodotti alimentari.

 

​Chi può erogare sanzioni haccp?

Come riportato nel Reg . (UE) n. 625/2017 ogni Stato membro UE designa le Autorità Competenti a cui affidare la responsabilità di organizzare o effettuare i controlli ufficiali ed erogare sanzioni. Le Autorità Competenti possono a loro volta delegare altri Organismi di controllo.

In Italia dunque i soggetti che possono erogare sanzioni haccp sono:

 

  1. Le Autorità Competenti tra cui:
  • il Ministero della Salute

  • le Regioni e Province Autonome

  •  

    le Aziende Unità Sanitarie Locali chiamate oggi ATS (comunemente chiamate “ASL

 

       2. Gli Organismi di Controllo tra cui i reparti specializzati dell’Arma dei Carabinieri:

  • il Comando Carabinieri Tutela della Salute (NAS)

  • il Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari dei Carabinieri

  •  

    il Corpo delle Capitanerie di porto

  •  

    la Guardia Costiera

  •  

    la Guardia di finanza

A quanto può ammontare se non sono in regola con la scheda controlli degli infestanti?​

Secondo l’Art. 6, c. 8 del Dlgs 193/07 “La mancata o non corretta applicazione dei sistemi e/o delle procedure di autocontrollo basate sui principi del sistema HACCP è punita con una sanzione amministrativa pecuniaria da €1.000 a €6.000”.

EVITIAMO una SANZIONE inutile ma soprattutto mettiamo NOI, i nostri CLIENTI  e i nostri PRODOTTI al sicuro da tutti quei infestanti che potrebbero creare molti problemi...

Facebook

© 2021 GlobAl Srl - Tutti i diritti sono riservati - P.iva 03774960367 

×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.